Giornata nazionale del Camminare: una passeggiata dalla periferia al centro di Treviso per riportare l’attenzione sul piacere di usare le gambe come mezzo di trasporto!

In Italia è promossa da FederTrek e patrocinata dal Ministero dell’Ambiente. A Treviso è promossa da Ulss9 e patrocinata dal comune di Treviso. L’organizzazione, come sempre, di Strada Facendo. Stiamo parlando della Giornata nazionale del Camminare, edizione 2013.

Domenica 13 ottobre ci troveremo tutti (camminatori, sportivi, amanti del movimento, nordic walkers, gruppi di cammino e chiunque voglia mettersi in gioco, anche se non è particolarmente allenato) al parcheggio della Provincia di Treviso in via Cal di Breda.
La passeggiata, attraversando il parco dello Storga, il Put e le Mura, raggiungerà il centro di Treviso. È previsto anche uno spuntino offerto dall’Ulss9! Il rientro a Sant’Artemio è previsto intorno alle 13.30.

Anche quest’anno la Giornata del Camminare a Treviso vuole lanciare un segnale “forte”, grazie al quale i camminatori testimonieranno la loro volontà di mantenersi in salute, accanto all’impegno degli enti e associazioni che da anni organizzano a Treviso i gruppi di cammino. Affinché il camminare diventi una pratica sempre più diffusa.
La Giornata nazionale del Camminare non si ferma alla proclamazione di essere “contro” qualcosa (le auto, l’inquinamento, il traffico, l’obesità, la pigrizia…). La Giornata nazionale del Camminare è un vero e proprio invito alla salute, alla vitalità, all’ecologia, alla vivibilità di Treviso!

Tutti i camminatori verranno invitati a camminare in gruppo e nel rispetto delle regole del Codice stradale.

Strada Facendo, che recentemente ha aderito anche all’iniziativa “Lasciamo il segno” (Carta di Toronto, uno strumento adottato anche dall’Ulss 9 per promuovere uno stile di vita sostenibile) e al progetto Move.it, promuove con successo a Treviso il Nordic Walking e i gruppi di cammino, in collaborazione con l’Ulss.

Aggiornamento del 14 ottobre: ecco le foto della Giornata Nazionale del Camminare a Treviso