Nordic Walking, come ricevere i benefici

Tutti quelli che vengono a un corso di Nordic Walking imparano a conoscere la tecnica della camminata nordica. Ma non tutti quelli che si iscrivono a un corso possono conoscere i benefici della pratica del Nordic Walking. Suona strano? Non lo è. E vi spieghiamo perché!

  • Miglioramento della postura e della normale camminata,
  • tonificazione fino al 90% dei muscoli del corpo,
  • allenamento armonioso e simmetrico di tutto il corpo,
  • riduzione del sovraccarico alle articolazioni degli arti inferiori,
  • stimolazione della circolazione sanguigna e del metabolismo,
  • riduzione delle tensioni muscolari,
  • acquisizione di  abilità trasferibili alla vita di tutti i giorni,
  • riduzione del rischio di vari tipi di malattie

sono alcuni dei benefici del Nordic Walking, se praticato regolarmente. Nessun miracolo, solo costanza nell’allenarsi a movimenti fluidi e armoniosi come quelli richiesti dalla tecnica del Nordic Walking.

Questo è il “segreto” (di Pulcinella) della Scuola ANWI Treviso. È per questo che abbiamo creato i workout, esercitazioni settimanali di Nordic Walking che, al costo di pochi spiccioli, consentono di mantenersi regolarmente in esercizio e di ricevere i suggerimenti dell’istruttore.

La formula migliore testata da Strada Facendo per stimolare nei soci una pratica veramente costante e benefica sono gli abbonamenti (pacchetti da 5 o 10 ingressi, con validità di due o quattro mesi), che per l’irrisoria quota di 3 euro a lezione consentono di frequentare con regolarità uno o più allenamenti settimanali ricevendo i benefici del Nordic Walking.

Insomma, un po’ come andare in palestra… all’aria aperta e con incentivi alla pratica!

Leave a Reply

Your email address will not be published.